I SISTEMI DI ACCUMULO DEL 2016 - realizzazione impianti fotovoltaici e assistenza impianti fotovoltaici esistenti

Vai ai contenuti

Menu principale:

I SISTEMI DI ACCUMULO DEL 2016

ACCUMULO E BATTERIE SOLARI

I SISTEMI DI ACCUMULO
PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI NUOVI
E PER GLI IMPIANTI GIA' IN ESERCIZIO

LA CERTEZZA DELLA NORMATIVA TECNICA  
E I  PRODOTTI E SISTEMI SUL MERCATO

Quadro sintetico normativa

Le norme CEI 0-16 e CEI 0-21, che definiscono in ambito nazionale le prescrizioni per la connessione degli utenti attivi e passivi alle reti delle imprese distributrici di energia elettrica in alta, media (CEI 0-16) e bassa (CEI 0-21) tensione, sono state recentemente aggiornate, per trattare anche gli aspetti relativi ai Sistemi di Accumulo (SdA) elettrico.
Un primo aggiornamento (avvenuto a dicembre 2013) ha visto l’introduzione nelle norme della definizione di SdA, degli schemi di connessione, nonché delle caratteristiche e posizionamento dei misuratori di energia.
Nel dicembre 2014, le norme in oggetto sono state ulteriormente aggiornate, tramite opportune varianti, con i servizi di rete richiesti agli storage, le prescrizioni circa le caratteristiche di capability e (per la CEI 0-16) le modalità di prova da applicarsi per comprovare la rispondenza dei SdA ai requisiti della normativa.  Le novità normative e i provvedimenti regolatori collegati (Delibere 574/2014/R/eel e 642/2014/R/eel) hanno così portato a una piena definizione del quadro tecnico-regolatorio in tema di storage.
In particolare la delibera 642/2014/R/eel, pubblicata anch’essa a dicembre 2014, ha prescritto l’applicazione dei requisiti tecnici definiti nelle Regole Tecniche di Connessione (RTC) ai SdA per i quali è stata presentata richiesta di connessione alla rete a partire dal 21 novembre 2014.
Secondo la definizione il SdA comprende quindi, oltre agli accumulatori (batterie), un insieme di dispositivi con relative logiche di gestione e controllo, quali appunto l’inverter/convertitore di accoppiamento alla rete e il BMS.
Sono invece esplicitamente esclusi dalla definizione di SdA i sistemi che entrano in funzione solo al mancare della rete elettrica per cause indipendenti dalla volontà dell’utente, come gli UPS (Uninterruptible Power Supply) o CPS (Central Power Supply), rispettivamente conformi alle norme EN 62040 e EN 50171.
Inoltre, benché esistano anche altre tipologie di SdA, oltre a quello elettrochimico (ad es. meccanico, termico, elettromagnetico, ecc.), le prescrizioni delle norme CEI 0-16 e CEI 0-21 si applicano, allo stato attuale, solo a SdA di tipo elettrochimico (batterie).
Oggi sul mercato sono disponibili due tipi di sistemi, uno che risponde alla normativa CEI 0-21 a cui il GSE fa riferimento e che funziona in parallelo alla rete, l’altro che lavora con la logica dei gruppi di continuità (UPS) e che risponde ad una normativa diversa, la CEI-EN 62040.


Definizione di sistemi di accumulo secondo la norma tecnica

Sistema di Accumulo - È un insieme di dispositivi, apparecchiature e logiche di gestione e controllo, funzionale ad assorbire e rilasciare energia elettrica, previsto per funzionare in maniera continuativa in parallelo con la rete con obbligo di connessione di terzi o in grado di comportare un’alterazione dei profili di scambio con la rete elettrica (immissione e/o prelievo).
Il sistema di accumulo può essere integrato o meno con un impianto di produzione (se presente).
Non rientrano i sistemi utilizzati in condizioni di emergenza che, pertanto, entrano in funzione solo in corrispondenza dell’interruzione dell’alimentazione dalla rete elettrica per cause indipendenti dalla volontà del soggetto che ne ha la disponibilità.
In caso di sistema di accumulo elettrochimico, i principali componenti sono:

  •  le batterie  

  •  i sistemi di conversione mono o bidirezionale dell’energia  

  •  gli organi di protezione, manovra, interruzione e sezionamento in corrente continua e alternata

  •  i sistemi di controllo delle batterie (Battery Management System, BMS) e dei convertitori.

Tali componenti possono essere dedicati unicamente al sistema di accumulo o svolgere altre funzioni all’interno dell’impianto di utente..

 
 

   

Progettazione e installazione impianti fotovoltaici
Sistemi di accumulo e batterie solari
Assistenza Tecnica e GSE per gli impianti in esercizio



Sede operativa su Roma
Sportello Tecnico e GSE aperto al pubblico

Via Ernesto Nathan, 90 - 00146 Roma
Centralino e segreteria:
n. 06.66152663

info@sigeim.it

Informazioni: ufficiotecnico@sigeim.it - ufficiorelazionigse@sigeim.it
Per prenotare i sopralluoghi e gli studi fattibilità gratuiti

Numero verde gratuito





Torna ai contenuti | Torna al menu